Fondo perduto liberi professionistiContributi a fondo perduto: PROGETTI ICT PER PROFESSIONISTI E PARTITE IVA
SCADENZA 3 MAGGIO 2017

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando che offre contributi fino al 45% a fondo perduto per lo sviluppo, il consolidamento e la valorizzazione delle attività libero professionali mediante progetti ICT.

Epicuro Hub è a vostra disposizione per consulenza e pianificazione dei progetti e i nostro richieste di bando.

Rientrano in questo bando spese per: Opere edili, Impianti, Acquisto di: Attrezzature, Arredi, materiale informatico, Consulenza, Siti internet, Software.

Di seguito un estratto del Bando in oggetto per permettervi di valutare la possibilità di presentare domanda di contributo con la nostra azienda

A CHI SI RIVOLGE:

Liberi professionisti ordinistici, titolari di partita Iva, esercitanti attività riservate, iscritti a Ordini o Collegi professionali e alle rispettive Casse di previdenza, che operano in forma singola, associata o societaria

Liberi professionisti non ordinistici titolari di partita Iva, autonomi, operanti in forma singola, o associata di “studi formalmente costituiti“ (esclusa la forma di impresa)

Aventi l’unità operativa o sede legale in cui si realizza il progetto in Regione Emilia-Romagna.

TIPO CONTRIBUTO

Il contributo a Fondo Perduto è concesso nella misura del 40% dell’investimento ritenuto ammissibile fino ad un massimo di € 25.000,00.

La percentuale di contributo è elevata al 45% qualora ricorra una delle seguenti ipotesi:

– Incremento occupazionale
– Rilevanza femminile o giovanile (under 40)
– Possesso del Rating di legalità

SPESE AMMISSIBILI:

Acquisto di attrezzature, infrastrutture informatiche, tecnologiche, digitali finalizzate alla realizzazione a titolo esemplificativo di piattaforme, siti web, al miglioramento della connettività di rete, alla digitalizzazione e la dematerializzazione dell’attività, la sicurezza informatica, la fatturazione elettronica, il cloud computing, il business process, compresa la strumentazione accessoria al loro funzionamento

Spese per l’acquisizione di brevetti, licenze software e di servizi applicativi necessari al conseguimento degli obiettivi dell’intervento, o altre forme di proprietà intellettuale;

Interventi accessori, anche di carattere edilizio, strettamente necessari alla realizzazione del progetto (massimo di 5.000 euro).

Spese per l’acquisizione di consulenze specializzate per la realizzazione del progetto (30%)

Contattaci per maggiori info o per un appuntamento

Ti interessa questo bando e vuoi maggiori informazioni, contattaci un nostro responsabile sarà pronto e fornirti tutte le risposte.