Contributi a fondo perduto per il settore ricettivoContributi a fondo perduto: Progetti innovativi per il settore ricettivo e strutture alberghiere.
SCADENZA 28 FEBBRAIO 2017

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando che offre contributi fino al 40% a fondo perduto per interventi di riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta finalizzati all’offerta o all’ampliamento di nuovi servizi e/o prodotti.

Rientrano in questo bando spese per: Opere edili, Impianti, Acquisto di: Attrezzature, Arredi, materiale informatico, Consulenza, Siti internet, Software.

Di seguito un estratto del Bando in oggetto per permettervi di valutare la possibilità di presentare domanda di contributo con la nostra azienda

A CHI SI RIVOLGE:

Le imprese individuali, le società (di persone, di capitale, cooperative) con caratteristiche di piccole e medie imprese con sede sul territorio regionale con sede sul territorio regionale

CONTRIBUTO:Fondo perduto fino al 40% delle spese ammissibili
Spesa minima ammissibile  Euro 250.000,00 per i progetti presentati in forma singola; Euro 400.000,00 per i progetti presentati in forma aggregata

SPESE AMMISSIBILI:
Sono ammessi a contributo unicamente interventi innovativi per la riqualificazione, ristrutturazione e/o ampliamento finalizzati all offerta di nuovi prodotti/servizi:

Spese per opere edili, murarie e impiantistiche;
Spese per progettazione, direzione lavori e collaudo connessi agli interventi;
Acquisto di macchinari, attrezzature, impianti opzionali, finiture, arredi e dotazioni informatiche;
Acquisto di servizi di consulenza finalizzati alla realizzazione del progetto;
Acquisto di software e relative licenze d uso, funzionali all’attività, compresi la realizzazione dei siti internet ed e-commerce,  di marchi e/o brevetti.

Gli interventi dovranno caratterizzarsi, dal punto di vista innovativo, e a seconda delle diverse tipologie, per almeno uno dei seguenti aspetti:

un elevato contenuto creativo e/o di design;
l’utilizzo delle tecnologie e delle applicazioni digitali;
l’utilizzo di soluzioni tecnologiche avanzate;
il collegamento e rapporto con processi di filiera nella logica di integrazione;
attivazione o incentivazione di nuovi segmenti di domanda;
l’applicazione di modelli innovativi rispetto alla comunicazione, alla promozione, alla innovazione sociale, alla inclusione e all integrazione;

Contattaci per maggiori info o per un appuntamento

Ti interessa questo bando e vuoi maggiori informazioni, contattaci un nostro responsabile sarà pronto e fornirti tutte le risposte.